«Se San Fruttuoso di Camogli, uno dei luoghi della bellezza mondiali, non è patrimonio dell’Umanità Unesco, non saprei francamente quali altre località possano diventarlo». Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti intervenendo ieri all’ inaugurazione della Locanda del Parco, hotel de charme ospitato nella Casa del Mulino. L’immobile è stato recentemente ristrutturato da Arte Genova e arredato dall’ente del Parco di Portofino grazie a un co-finanziamento regionale a sostegno dell’ospitalità diffusa.

«Credo che al più presto occorra aprire un confronto con tutti gli interlocutori competenti per avviare e ufficializzare la richiesta a Unesco», ha spiegato il governatore ligure.

All’inaugurazione della struttura ricettiva erano presenti, oltre a Toti, il presidente del Parco di Portofino Paolo Donadoni, i sindaci di Camogli e di Chiavari Francesco Olivari e Roberto Levaggi.e la presidente del Comitato del Parco Anna Baudino.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.