Via libera, su proposta dell’assessore regionale alla Caccia Stefano Mai, al nuovo regolamento regionale sul Fondo di prevenzione e risarcimento danni causati dalla fauna selvatica (ungulati e lupo) subiti da  agricoltori e allevatori.

«Il Fondo – spiega Mai – è costituito da una cospicua fetta delle tasse pagate dai cacciatori liguri finalizzata proprio alla prevenzione e al risarcimento dei danni subiti da privati e imprese. Con questo provvedimento auspichiamo anche di ridurre notevolmente i problemi causati dai cinghiali, che da anni si verificano e sono esplosi addirittura nella scorsa estate. Quello sul funzionamento del Fondo è il primo di una serie di regolamenti di cui la Regione si dovrà dotare a seguito del passaggio di competenze dalle ex Province in materia di gestione della fauna selvatica».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.