400 mila euro sono stati stanziati dalla Regione Liguria ai distretti socio-sanitari del territorio per iniziative di accoglienza notturna di persone in stato di estrema povertà e senza fissa dimora.

Le risorse sono ripartite tra l’area metropolitana di Genova (300 mila) e i Comuni capofila dei distretti (100 mila euro) e vanno a fronteggiare il saldo delle spese sostenute e rendicontate nel 2014 dai Comuni per l’accoglienza notturna di persone senza fissa dimora. La somma stanziata si aggiunge ai 400 mila euro erogati a titolo di anticipo lo scorso agosto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.