Savona, il centrodestra savonese si mobilita per la corsa a palazzo Sisto e si presenta unito (Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord), seppur ancora senza il nome del candidato.

Angelo Vaccarezza ha chiamato a raccolta i suoi seguaci più fedeli in una serata nella sala di palazzo Nervi, sede della Provincia, per presentare il programma attraverso cui la colazione intende giungere ad amministrare il Comune capoluogo.

Hanno partecipato tutti i rappresentanti degli enti locali del savonese che si riconoscono nel progetto, tra cui Enzo Canepa di Alassio, Luigi Pignocca di Loano e Franco Bologna di Carcare.

Sul palco, insieme al consigliere regionale Vaccarezza, c’era il coordinatore Santiago Vacca e il consigliere albenganese Eraldo Ciangherotti.

«Il cartello che ha vinto le elezioni regionali è vincente – ha detto Paolo Ripamonti, segretario provinciale della Lega Nord – dobbiamo essere competitivi nello stesso modo. È un risultato modulabile anche per la città di Savona, in particolare, che ha bisogno di questo rinnovamento».

«I savonesi dovranno dare un voto a questa maggioranza uscente – ha commentato Vaccarezza – caratterizzata dalle poche decisioni e dalla poca chiarezza. La gente che ha riempito questa sala ha dimostrato come stia crescendo il consenso al centrodestra».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.