Consiglio regionale

– Proposta di deliberazione 27: Proposta di approvazione della variante sostanziale del Piano di bacino stralcio per l’Assetto Idrogeologico del T.Lavagna.

– Proposta di deliberazione 23: Approvazione Programma Strategico Digitale della Regione Liguria 2016 – 2018

– Proposta di deliberazione 17: Proposta di approvazione del Programma Triennale degli interventi in materia di artigianato 2015-2017 ai sensi dell’art. 41 della L.R. 2/1/2003, n. 3.

– Mozione 11 (iniziativa dei consiglieri Gabriele Pisani, Andrea Melis, Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Alice Salvatore, Fabio Tosi): Sul contenimento dell’uso di fitofarmaci in agricoltura.

– Mozione 61 (iniziativa dei consiglieri Giovanni Barbagallo, Juri Michelucci, Valter Giuseppe Ferrando, Raffaella Paita): Suit tavoli di concertazione verde e blu riguardanti l’agricoltura e la pesca.

– Mozione 66 (iniziativa del consigliere Giovanni Battista Pastorino): Sulla giacenza di
strumenti informatici in Regione e sul loro censimento.

– Ordine del giorno 32 (iniziativa dei consiglieri: Sergio Rossetti, Giovanni Lunardon, Valter Giuseppe Ferrando, Andrea Costa, Giovanni Battista Pastorino, Angelo Vaccarezza, Alessandro Piana, Matteo Rosso): Sulla chiusura sede INPS di Genova Teglia.

– Ordine del giorno 66 (iniziativa dei consiglieri Raffaella Paita, Giovanni Lunardon, Luigi De Vincenzi, Luca Garibaldi, Sergio Rossetti, Giovanni Barbagallo, Valter Giuseppe Ferrando, Juri Michelucci): Sulla situazione dell’azienda Bombardier di Vado Ligure.

– Ordine del giorno 68 (iniziativa dei consiglieri Angelo Vaccarezza, Claudio Muzio, Matteo Rosso, Andrea Costa, Laura Lauro, Alessandro Piana, Alessandro Puggioni, Franco Senarega, Stefania Pucciarelli, Giovanni De Paoli): Sull’affissione del Crocifisso nella Sala consiliare dell’Assemblea legislativa della Liguria.

– Ordine del giorno 85 (iniziativa dei consiglieri Marco De Ferrari, Gabriele Pisani, Francesco Battistini, Alice Salvatore, Fabio Tosi, Andrea Melis): Sull’esposizione nell’Aula del Consiglio regionale dell’emblema della Repubblica italiana.

– Mozione 72 (iniziativa del consigliere Giovanni Battista Pastorino): Sulla proposta di riconoscimento professionale della figura dell’onicotecnico.

– Mozione 74 (iniziativa dei consiglieri Sergio Rossetti, Giovanni Lunardon, Valter Giuseppe Ferrando): Sulla chiusura dei Centri per l’impiego del Ponente e della Valpolcevera.

– Mozione 50 (iniziativa dei consiglieri Fabio Tosi, Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Alice Salvatore): Sulla costruzione di inceneritori sul territorio ligure.

– Mozione 68 (iniziativa dei consiglieri Francesco Battistini, Alice Salvatore, Gabriele Pisani, Andrea Melis, Marco De Ferrari, Fabio Tosi): Sull’avvio di Valutazione Integrata di Impatto Ambientale e Sanitario sulla centrale ENEL di La Spezia.

– Mozione 70 (iniziativa dei consiglieri Alice Salvatore, Marco De Ferrari, Francesco Battistini, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Fabio Tosi): Sull’avvio di una Valutazione Integrata di Impatto Ambientale e Sanitario della centrale ENEL di Genova.

– Mozione 71 (iniziativa dei consiglieri Alessandro Puggioni, Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Stefania Pucciarelli): Sullo status di economia di mercato (MES) alla Cina.

– Mozione 76 (iniziativa dei consiglieri Stefania Pucciarelli, Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Alessandro Puggioni, Matteo Rosso, Andrea Costa): Sul fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato.

– Mozione 78 (iniziativa dei consiglieri Stefania Pucciarelli, Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Alessandro Puggioni): Sulle barriere architettoniche presenti allo stadio comunale “Alberto Picco” di La Spezia.

– Mozione 84 (iniziativa dei consiglieri Angelo Vaccarezza, Luigi De Vincenzi): Sugli interventi tecnici a salvaguardia dell’ospedale San Giuseppe di Cairo Montenotte (SV).

– Mozione 58 (iniziativa dei consiglieri Andrea Melis, Alice Salvatore, Gabriele Pisani, Marco De Ferrari, Francesco Battistini, Fabio Tosi): Sulla classificazione dell’ospedale di Cairo Montenotte come ospedale di Area Disagiata.

– Ordine del giorno 70 (iniziativa dei consiglieri Luigi De Vincenzi, Giovanni Lunardon): Sulla situazione del Punto di Primo Intervento dell’ospedale San Giuseppe di Cairo Montenotte (SV).

– Mozione 87 (iniziativa del consigliere Giovanni Battista Pastorino): Sulla direttiva 2014/17/UE in materia di credito assistito da ipoteca.

– Ordine del giorno 109 (iniziativa del consigliere Matteo Rosso): Sul recepimento della direttiva UE sulle banche che diventano proprietarie di case poste a garanzia del mutuo.

– Mozione 89 (iniziativa dei consiglieri Sergio Rossetti, Valter Giuseppe Ferrando, Giovanni Lunardon): Sul nodo ferroviario di Genova e gli impatti sul quartiere del Campasso.

– Ordine del giorno 43 (iniziativa dei consiglieri Raffaella Paita, Valter Giuseppe Ferrando, Juri Michelucci, Luca Garibaldi, Giovanni Barbagallo, Giovanni Lunardon, Luigi De Vincenzi, Sergio Rossetti): Sulle attività motorie e sportive.

– Ordine del giorno 81 (iniziativa dei consiglieri Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Stefania Pucciarelli, Alessandro Puggioni): Sul sequestro del peschereccio italiano “Mina” da parte delle autorità francesi.

– Ordine del giorno 90 (iniziativa dei consiglieri Stefania Pucciarelli, Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Alessandro Puggioni): Sulla situazione dei lavoratori dell’azienda OTO MELARA a La Spezia.

– Ordine del giorno 112 (iniziativa dei consiglieri Francesco Battistini, Stefania Pucciarelli, Alice Salvatore, Andrea Melis, Fabio Tosi, Marco De Ferrari): Sulla situazione lavorativa, economica ed occupazionale dello stabilimento OTO Melara di La Spezia.

Ordine del giorno 101 (iniziativa dei consiglieri Raffaella Paita, Sergio Rossetti, Giovanni Lunardon, Giovanni Barbagallo, Luigi De Vincenzi, Valter Giuseppe Ferrando, Luca Garibaldi, Juri Michelucci): Sulla situazione economico – gestionale delle associazioni sportive dilettantistiche e sul finanziamento del fondo di garanzia.

– Ordine del giorno 105 (iniziativa dei consiglieri Alessandro Puggioni, Franco Senarega, Alessandro Piana, Giovanni De Paoli, Stefania Pucciarelli, Matteo Rosso, Laura Lauro, Andrea Costa, Angelo Vaccarezza, Andrea Melis, Gabriele Pisani): Sullo sciopero della fame del Segretario generale del Sindacato autonomo di Polizia.

– Ordine del giorno 108 (iniziativa dei consiglieri Andrea Costa, Stefania Pucciarelli): Sui dipendenti dell’Ufficio IAT di La Spezia.

– Ordine del giorno 111 (iniziativa dei consiglieri Alessandro Piana, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, Stefania Pucciarelli, Alessandro Puggioni): Sulla temporanea abolizione dei dazi doganali dell’Unione europea per l’importazione di olio di oliva dalla Tunisia.

– Ordine del giorno 116 (iniziativa dei consiglieri Angelo Vaccarezza, Claudio Muzio): Sulle criticità del sistema carcerario ligure.
IV Commissione-territorio e ambiente
lunedì 21 marzo, ore 9.30
ordine del giorno:
1) Disegno di legge 70: Modifica della legge regionale 1 dicembre 2015, n. 20 “Misure per lo sviluppo della raccolta differenziata e del riciclaggio”.
2) Proposta di legge 24: Legge regionale n. 18 del 1999 art. 12. Proposta di approvazione dell’aggiornamento del Piano di Tutela delle Acque.

III Commissione-attivita’ produttive, cultura, formazione e
lavoro
mercoledì 23 marzo, ore 10
ordine del giorno:
– Audizioni in merito alla situazione occupazionale della “Oto Melara” spa dei rappresentanti della Rsu e dei segretari regionali di Fiom Ccgil, Fim Cisl, Uilm e Failms e del capo divisione Sistemi di Difesa di “Oto Melara” S.p.A.

V Commissione- controlli, verifica attuazione delle leggi, pari opportunita’
giovedì 24 marzo 2016, ore 10.30
argomento:
– Incontro con l’Assessore Berrino per approfondire le tematiche sulla
chiusura Uffici Postali – Poste Italiane S.p.A. e chiarimenti in merito alla situazione occupazionale ed ai rapporti intercorrenti tra i lavoratori ex Transystem e Poste Italiane

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.