Unicredit ha collocato sul mercato del debito un’emissione di bond senior unsecured a 7 anni per 1 miliardo di euro, a fronte di un obiettivo iniziale di raccolta benchmark, cioè di almeno 500 milioni.

A fronte dell’alto livello della domanda, circa 2,3 miliardi, l’istituto ha deciso di alzare l’ammontare dell’emissione a 1 miliardo mentre il rendimento è sceso a 190 punti sopra il midswap, 10 punti base in meno rispetto alle indicazioni iniziali. Il collocamento e’ stato gestito in qualitàa  di joint bookrunners da Citi, Jp Morgan, Santander, Soc Gen-CibB e UniCredit Bank Ag.

Unicredit in Liguria conta su 61 agenzie dedicate a famiglie e small business e tre centri corporate, i clienti sono 112.000, di cui 16.300 small business, 1.050 corporate e il resto privati. Gli impieghi sono 1.870 miliardi euro, di cui 400.000 euro small business e 473.000 corporate. La raccolta totale è sui 5,5 miliardi di euro, di cui 33% risparmio gestito. Nella regione i prestiti del gruppo bancario alle famiglie risultano in crescita costante: nel 2013 sono stati più di 49 milioni di euro, nel 2014 quasi 98 milioni e nel 20215 a fine agosto erano su 71,77 milioni, un aumento del 5% sui primi otto mesi dell’anno scorso. Per quanto riguarda i mutui alle imprese, Unicredit ha erogato prestiti nel 2013 per 47,3 milioni di euro, nel 2014 per 89 milioni di euro, nel 2015 per 103,7 milioni nei primi otto mesi. Tra gennaio e agosto Unicredit ha superato i 12 mesi del 1014.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.