Operare una puntuale ricognizione sulle reali condizioni di sicurezza e vivibilità del patrimonio immobiliare di edilizia residenziale pubblica gestito dalle quattro aziende regionali territoriali per l’edilizia (Arte) sulla base delle numerose segnalazioni arrivate dall’utenza. È l’obiettivo dell’incontro convocato per  domani venerdì 5 febbraio alle 10.30 negli uffici di piazza De Ferrari a Genova dall’assessore regionale all’Urbanistica e all’Edilizia Marco Scajola.

Alla riunione sono stati invitati tutti e quattro gli amministratori unici delle Arte liguri per affrontare il tema della messa in sicurezza delle abitazioni Erp.

Gli amministratori sono stati chiamati dall’assessore a fornire tutti i dati necessari a completare un quadro esaustivo della situazione di ogni provincia. L’assessore Scajola ha richiesto a ognuno un’analisi circostanziata di tutti gli interventi fatti negli ultimi 12 mesi, sia derivanti da segnalazioni dell’utenza, sia adottati d’ufficio per la salvaguardia delle abitazioni e dei suoi occupanti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.