«Ci sono, ci siamo per Savona»! Così Cristina Battaglia annuncia la propria partecipazione alle primarie del centrosinistra per scegliere il candidato sindaco di Savona.

«Da oggi – scrive si Facebook Battaglia – inizia l’avventura per immaginare il nostro futuro, partendo da ciò che di positivo è stato fatto sinora. A questo proposito voglio ringraziare Federico e la sua squadra, per tutto il lavoro svolto. Useremo tutte le nostre forze per abbattere i confini mentali e pensare in modo innovativo a quelli geografici immaginando una città che riconosce nei confini non un limite ma una risorsa».

«Con un tenace lavoro di squadra – annuncia la candidata – diventeremo un punto di riferimento e di dialogo tra la città e i comuni limitrofi, ripensando un’area vasta costruita sul lavoro, sul turismo, sull’impresa, sul welfare e sull’innovazione. Solo così potremo abbattere i confini mentali che bloccano il nostro sviluppo, rendendo orgogliosi i nostri padri e le nostre madri per coraggio e innovazione. Imparando dalla nostra storia guarderemo oltre, abbandonando una volta per tutte la sicurezza di strumenti che non sono più in grado di risolvere i problemi che ci presenta la contemporaneità».

«Infine – conclude Battaglia – penso ai confini politici di questo progetto; chiedo al mio partito, al Partito Democratico, di porre le condizioni affinché si costruisca, sin da subito, una coalizione inclusiva, in grado di governare sulla base di idee chiare. Dobbiamo mettere da parte la tentazione di fare da soli, senza timori di perdere la leadership».

.”

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.