Il Rina ha inaugurato il nuovo ufficio ad Amburgo, circa 1.000 m² affacciati sul porto, disposti su due piani, all’interno della Coffee Plaza Tower. Nella nuova sede lavoreranno circa 30 persone.

Lo sbarco del gruppo genovese nella città tedesca risale a oltre 10 anni fa, quando il Rina assisteva le navi che toccavano gli scali della Germania e forniva supporto ai costruttori locali di componenti con le certificazioni richieste per il montaggio. Oggi, il gruppo è in grado di assistere armatori e cantieri in Germania, fornendo non solo i tradizionali servizi di classificazione, ma anche tutti quelli di certificazione e ispezione. A questi si aggiunge anche l’attività di consulenza ingegneristica, già apprezzata dai principali player tedeschi e nord europei.

«La flotta tedesca classificata Rina – dichiara Massimo Volta, general manager del Nord e Centro Europa di Rina Services – oggi conta 75 navi, a fronte di quasi 2 milioni di stazza lorda, con un ulteriore milione e mezzo per 10 navi in ordine, tra cui le prime unità da crociera al mondo a essere alimentate a Lng, ordinate dal Gruppo Carnival ai cantieri Meyer Werft. I primi segnali ci mostrano che già nel 2016 la nostra flotta tedesca potrebbe crescere del 25% e abbiamo una grande ambizione: diventare un partner di riferimento per gli armatori nel mercato tedesco».

Durante il 2016 il Rina inaugurerà sempre in Germania un nuovo “Centre of Competence for software and digital supporting tools”, rafforzerà i suoi “Passenger Ship Centre of Excellence” e “Container Ship Centre of Expertise”, con un focus particolare sui megayacht e svilupperà ulteriormente il network per certificazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.