Otto ore di sciopero e vertice in Confindustria per il futuro della Kavo Promedi, l’azienda genovese smantellata all’improvviso con il trasferimento dei macchinari in Germania e il licenziamento dei dipendenti. Presente anche l’assessore comunale allo Sviluppo economico Emanuele Piazza alla partenza della manifestazione di questa mattina.

Obiettivo dell’incontro sarà quello di cercare una soluzione per un’azienda il cui stato di salute sembra non essere così grave da determinarne la chiusura in tronco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.