Si è svolto in Confindustria Genova il primo incontro sulla procedura di licenziamento collettivo che coinvolge tutti i quaranta lavoratori di Fiera di Genova. Secondo quanto si legge in una nota delle segreterie sindacali, a oggi da parte dei soci non vi sarebbe nessuna proposta in merito né al futuro, né a possibili soluzioni di ricollocazione del personale coinvolto.

Filcams, Fisascat e Uiltucs ribadiscono la richiesta di apertura di un tavolo istituzionale che veda il coinvolgimento di tutti i soci, in particolar modo della Regione Liguria, per trovare soluzioni per i licenziamenti e che produca un progetto sostenibile e credibile.

Pertanto le organizzazioni sindacali e le rappresentanze dei lavoratori metteranno in campo tutte le azione possibili a sostegno della vertenza.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.