La Regione Liguria torna protagonista del Festival di Sanremo, al via martedì 9 febbraio. Il territorio ligure sarà promosso sul palco dell’Ariston con una serie di iniziative, in primis uno spot dedicato alle bellezze e alla cultura della regione. «Un messaggio promozionale nuovo, fresco e accattivante – racconta l’assessore alla Comunicazione Ilaria Cavo – perché non ci sono solo immagini di paesaggio, ma compaiono volti di giovani liguri, di famiglie e di bambini che invitano a venire in Liguria: una regione dove è bello vivere, lavorare, innamorarsi, divertirsi».

Afferma il governatore Toti: «Avevamo promesso che la Liguria sarebbe tornata a essere al centro della vita economica e sociale di questo Paese. La nostra presenza al Festival di Sanremo, un grande evento di cultura e di spettacolo, va in questa direzione». La Regione Liguria sarà presente nella città dei fiori anche con un point in piazza Eroi Sanremesi, il luogo per eccellenza di tutti gli eventi collaterali del festival, da dove dall’8 al 14 febbraio verrà distribuito il materiale promozionale turistico e culturale e in cui si susseguiranno una serie eventi. Tutti i pomeriggi, dalle 16 alle 18, nel point della Liguria, grazie a una collaborazione con Unioncamere, si potranno degustare le eccellenze liguri. Cucina ligure che sarà protagonista anche al Galà della Liguria, di cui la Regione è partner istituzionale: l’evento è in programma lunedì 8 al roof garden del Casinò, con la consegna dei Premi Numeri Uno-Città di Sanremo a Tony Renis e altri personaggi.

A salire sul palco dell’Ariston, nella serata di venerdì 12 febbraio, sarà invece il Premio Emanuele Luzzati, la prestigiosa ceramica artistica, che andrà al vincitore delle nuove proposte della 66esima edizione e che verrà consegnato dal presidente Giovanni Toti. La ceramica, realizzata in collaborazione con il Museo Luzzati di Genova, è tratta dal logo e dal manifesto ufficiale che il grande scenografo e illustratore genovese, uno degli artisti legati al teatro e allo spettacolo più ammirati in Italia e all’estero, realizzò nel 2008, pochi mesi prima della sua comparsa, per la 57esima edizione del Festival. Si tratta, praticamente, dell’ultima opera di Luzzati. L’opera è stata realizzata nella fornace di Celle Ligure da Marcello Mannuzza, per venticinque anni collaboratore dell’artista genovese scomparso nel 2007.

Sabato 13 febbraio, alle 12, al point della Regione Liguria a Sanremo, verrà presentato dagli assessori regionali alla Salute Sonia Viale e al Turismo Giovanni Berrino, il marchio Gaia per locali e ristoranti “friendly” per chi è affetto da allergie alimentari. Le giornate del Festival di Sanremo saranno anche l’occasione per lanciare la campagna turistica primaverile “Weekend in Liguria” che partirà il primo aprile: diverse strutture alberghiere liguri offriranno il pernottamento della domenica a chi soggiornerà venerdì e sabato, un 3×2 con l’obiettivo di prolungare la permanenza sul nostro territorio e portare sempre più turisti in ogni stagione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.