I Comuni con i conti in ordine sono finalmente liberi dal patto di stabilità. È la principale buona notizia sottolineata dalla giornata di informazione proposta a Genova da Anci nazionale, Anci Liguria e Ifel Istituto per la finanza e l’economia locale “Legge di Stabilità 2016: risultati raggiunti e problemi aperti”.

Un’occasione per approfondire le principali novità introdotte dalla legge di Stabilità e il loro impatto sulla vita dei Comuni e delle comunità locali.

«Abbiamo attraversato anni duri per la finanza locale – sottolinea Pierluigi Vinai, segretario generale di Anci Liguria – con questa iniziativa abbiamo dato agli amministratori locali un’ulteriore opportunità per confrontarsi con autorevoli esperti a livello nazionale. Come Anci abbiamo fatto un’azione di negoziazione forte con il governo, ottenendo una legge sostenibile e propositiva. Il patto di stabilità impediva gli investimenti in opere pubbliche e in servizi ai cittadini. Restano tuttavia problemi aperti: il turn over del 25%, cioè ogni 4 pensionati un nuovo dipendente. Questo non favorisce il ricambio generazionale, i Comuni di piccole dimensioni hanno già dato, se va via uno non posso rimanere con zero. Sempre nell’ambito dei piccoli Comuni però abbiamo contribuito a far sbloccare i vincoli di committenza fino a 40 mila euro. Banalmente ora un piccolo Comune può svolgere autonomamente un acquisto di cancelleria per esempio».

«Il costante taglio di risorse è stato aggravato dalla continua incertezza normativa che ha reso ardua la programmazione della spesa – aggiunge Marco Doria, presidente di Anci Liguria – in generale i Comuni hanno affrontato la situazione con grande senso di responsabilità e rigore. Il sistema delle autonomie locali sì è dimostrato  ancora una volta essenziale per la tenuta dello Stato e delle istituzioni».

Clicca qui per vedere la videointervista con ulteriori approfondimenti

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.