Sicurezza sul lavoro: per le imprese liguri il bando Isi (Inail) prevede 7,5 milioni

Sicurezza sul lavoro: per le imprese liguri il bando Isi (Inail) prevede 7,5 milioni

Sul sito dell’Inail è stato pubblicato il bando Isi 2015 per il finanziamento a fondo perduto di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
I fondi messi a disposizione per le imprese del territorio ligure ammontano a 7.592.646 euro, divisi in 5,3 milioni per i progetti di investimento e i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale e in 2,2 milioni per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.

I soggetti destinatari dei contributi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, che non hanno chiesto, né aver ricevuto, altri contributi pubblici sul progetto oggetto della domanda.

Il contributo, in conto capitale, è pari al 65% delle spese ammesse. In ogni caso, il contributo massimo erogabile è pari a 130 mila euro e quello minimo ammissibile è pari a 5.000. Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di contributo.

Le spese ammesse a contributo devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 5 maggio 2016, che è quella di scadenza del bando (le domande saranno ammesse a partire dal primo marzo 2016).

Per tutti i dettagli del bando regionale cliccare qui.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here