Costa Foundation e Cirspe, Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, hanno elaborato un progetto di sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti marini nel Tirreno centro-settentrionale che coinvolge Liguria, Toscana e Lazio. Tutte le iniziative regionali legate al progetto saranno svolte a Santa Margherita Ligure: sabato 30 gennaio, alle 11 è in programma un primo seminario formativo.

L’obiettivo è stimolare un lavoro comune, sensibilizzando i più giovani a un consapevole rispetto dell’ambiente, informando operatori e istituzioni, operando insieme a livello locale, nazionale e internazionale sui molti cambiamenti necessari per risolvere il problema. I principali target raggiunti dalle azioni di progetto sono gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e gli operatori economici locali, in particolar modo quelli legati al mondo della pesca.

I ragazzi verranno coinvolti in momenti di formazione, laboratori e uscite didattiche, dove approcceranno, guidati da esperti, le problematiche legate alla presenza dei rifiuti in mare. Agli operatori della pesca professionale sarà invece chiesto di partecipare a incontri formativi, attraverso i quali saranno promosse azioni di sensibilizzazione sul corretto smaltimento dei rifiuti, coinvolgendo anche le amministrazioni locali sulla corretta gestione degli stessi. I pescatori professionali e gli appassionati della pesca sportiva e ricreativa saranno coinvolti anche in operazioni di pulizia dei fondali e monitoraggio dell’ambiente marino.

Al seminario tematico di Santa Margherita Ligure parteciperanno gli operatori ittici, le realtà e le aziende legate al turismo e al mare (diving center, associazioni di subacquei), ed esponenti del mondo della ricerca scientifica, oltre ai rappresentanti dell’autorità locale costiera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.