Riccardo Borgo oggi è stato confermato all’unanimità dall’assemblea degli iscritti presidente del Sib – Sindacato Italiano Balneari, aderente a Fipe/Confcommercio, che associa circa 10.000 imprese balneari. Ligure, 73 anni, titolare dello stabilimento balneare “La Bussola” di Bergeggi, Borgo per diversi anni è stato sindaco della cittadina del savonese.

«Al termine di due mandati – ha dichiarato Borgo – era mia ferma intenzione lasciare campo a una nuova dirigenza che nel mio sindacato c’è e anche molto preparata. Ho accettato la richiesta che mi è stata rivolta unanimemente dai presidenti regionali di continuare con la precisa clausola che manterrò la presidenza sino alla soluzione del problema delle concessioni. Quindi non si tratterà di un mandato quinquennale, ma, spero fermamente, di un periodo molto più breve in quanto è assolutamente necessario risolvere quanto prima, e bene, una vicenda che rischia di mettere in ginocchio un sistema di imprese di primaria importanza e, con esso, la tradizione e la peculiarità del turismo balneare del nostro Paese. Il prossimo importante appuntamento per la nostra categoria – ha concluso Borgo – lo abbiamo appena concordato con i presidenti delle altre organizzazioni sindacali: si tratta di un presidio nazionale fissato per mercoledì 17 febbraio a Roma in occasione del tavolo interregionale del demanio nell’ambito della Conferenza delle Regioni”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.