Sono sette gli enti di formazione e istituti scolastici tecnici-professionali che sono stati premiati oggi per essersi classificati ai primi posti nel Concorso “Digitale in classe”, dedicato allo sviluppo delle competenze sulle nuove tecnologie informatiche, organizzato da Regione Liguria e Aica, Associazione Italiana Informatica e Calcolo automatico.

Hanno ricevuto il riconoscimento dall’assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo il Villaggio del Ragazzo di San Salvatore di Cogorno, in provincia di Genova, con il progetto Video Story sulla formazione professionale; l’Istituto Superiore Montale Nuovo Ipc Genova con un progetto “Turista non per caso” dedicato al turismo sostenibile; Ente Forma con il progetto Tg Informa; Il Villaggio del Ragazzo di Arenzano, con il progetto “Chernobyl Disaster”; l’Istituto Ipssar Casino della Spezia con il progetto “Cena Evento”; l’Istituto Caboto di Chiavari con “Viaggio nel Sistema Solare” e l’Istituto Ipsia di Cairo Montenotte in provincia di Savona, che ha messo a punto una App dedicata alla scuola.

«Dopo aver portato in Liguria risorse aggiuntive attraverso il sistema duale di alternanza scuola-lavoro − spiega Cavo − pari a 2,5 milioni di euro per formare i ragazzi nell’ambito della formazione professionale e contemporaneamente consentire di lavorare, prendendo così una qualifica per avvicinare scuola e mondo del lavoro, oggi vogliamo premiare tutti quei ragazzi e quei progetti degli istituti professionali e dei corsi triennali programmati e finanziati dalla Regione Liguria che più si sono avvicinati al mondo delle nuove tecnologie, cioè Internet e tutte le applicazioni che la rete permette. Per ogni istituto sono previsti 750 euro che rappresentano uno stimolo per avvicinarsi sempre più alle nuove applicazioni tecnologiche».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.