«Stiamo lavorando con Trenitalia per esaminare tutte le problematiche che ci sono state sottoposte e a questo proposito abbiamo già alcune soluzioni che metteremo in atto al massimo i primi giorni di gennaio, con la ripresa delle scuole».

A dirlo è l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, rispondendo così alle richieste provenienti da più parti dopo la presentazione dell’orario ferroviario cadenzato che sarà in vigore a partire dal 13 dicembre. «Verrà attivato un treno in partenza alle 13,50 da Savona verso Albenga − spiega − con successivo ritorno da Albenga alle 15,28. È stata analizzata, inoltre, la problematica sollevata dagli utenti della linea Genova-Acqui Terme e sono state studiate e presentate al tavolo tecnico tre ipotesi, attualmente allo studio da parte dei competenti uffici, la cui soluzione però rischia di subire rallentamenti a causa del protrarsi delle richieste».

L’assessore ai trasporti della Regione Liguria ribadisce che «il nuovo orario verrà completato tenendo in considerazione le esigenze espresse dai pendolari nel corso delle riunioni del tavolo tecnico regionale, che si occupa anche dell’adeguamento degli orari ferro-gomma».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.