Genova è la città italiana con gli hotel più convenienti per chi viaggia per lavoro, almeno secondo un’indagine sul business travel di Uvet American Express. La media dei prezzi rilevata nei primi nove mesi di quest’anno: 95 euro a notte, l’11% in meno rispetto allo stesso periodo del 2014.

I dati sono stati diffusi durante il Biz Travel Forum (tredicesima edizione), l’evento di riferimento per la mobilità aziendale in Italia. Pernottamento più caro per i viaggiatori d’affari che vanno negli alberghi di Napoli, dove per una notte si spendono mediamente 102 euro (+5% sul 2014). Prezzi in lieve crescita negli hotel di Roma (130 euro, + 4%), mentre a Firenze i costi di soggiorno sono stabili a 140 euro per notte.

«A Milano, nonostante il temuto effetto Expo – commenta Enrico Ruffilli, amministratore delegato di Uvet American Express – la nostra indagine segnala un incremento del 10% dei costi di pernottamento nei primi nove di quest’anno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il capoluogo lombardo con i suoi 151 euro di media a notte è tra le città più convenienti al mondo dove recarsi per affari».

Venezia è, per i viaggiatori d’affari, la città con gli hotel più cari d’Italia (185 euro a notte), con tariffe cresciute del 33% rispetto alle rilevazioni fatte nel 2014.

Hotel prezzi nazionali

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.