In arrivo aiuti e nuovi finanziamenti al settore zootecnico. Lo ha comunicato l’assessore regionale all’Agricoltura e all’allevamento Stefano Mai.

«Grazie alla delibera approvata in giunta – ha detto l’assessore Mai – destiniamo 140 mila euro di fondi individuati in fase di assestamento di bilancio per potenziare il programma delle iniziative zootecniche a favore dell’associazione regionale allevatori». Nelle iniziative zootecniche rientrano una serie di attività a supporto del settore.

I 140 mila euro, aggiunti ai precedenti stanziamenti approvati, portano a un totale di 300 mila euro per l’anno in corso destinato al comparto degli allevatori liguri. In particolare si prevedono azioni di formazione professionale, attività dimostrative e azioni di informazione, consulenze, sostituzione dell’azienda agricola, organizzazione e partecipazione a concorsi, fiere ed esposizioni, la tenuta dei registri genealogici del bestiame delle diverse razze allevate, controlli sulla produttività con visite periodiche nelle stalle.

«Gli allevatori liguri – dice Mai – costituiscono un settore importante all’interno del tessuto produttivo regionale, specie quello legato all’entroterra. Come Regione Liguria vogliamo valorizzare e tutelare il lavoro dei nostri allevatori che svolgono anche un prezioso ruolo nella difesa del suolo e del presidio del territorio, tra mille difficoltà anche dovute a regolamenti europei e nazionali che di certo non facilitano la vita di chi scelga di mantenere viva queste secolari attività legate alla passione per la propria terra».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.