Da Bruxelles arriva il via libera alla pesca del rossetto. Approvato il piano atteso tanto dai pescatori, che potranno contare su un buon introito derivato, quanto dai consumatori, che potranno tornare a gustare una “primizia” dei nostri mari.

«Finalmente l’Europa ci consegna un piano molto atteso in Liguria e in Toscana – spiega la vicepresidente della Commissione Pesca del Parlamento europeo, Renata Briano – Grazie a questa norma sono circa 130 le imprese tra Liguria e Toscana che potranno avere stabilità. Il piano ottenuto da Bruxelles è la dimostrazione che quando si fa lavoro di squadra i risultati arrivano: Europa, ministero, Regione Liguria, Regione Toscana e le associazioni di categoria hanno lavorato insieme per gli interessi dei pescatori e delle imprese del settore».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.