Numero verde e ambulatori aperti al sabato, la ricetta Asl 3 per ridurre le liste d'attesa

Numero verde e ambulatori aperti al sabato, la ricetta Asl 3 per ridurre le liste d'attesa

Un numero verde attivo dal primo dicembre per far rispettare la priorità scritta sulla ricetta medica per una prestazione ambulatoriale. Ambulatori aperti al sabato. Un servizio recall per evitare dimenticanze. Sono le tre misure presentate da Regione Liguria e Asl 3 Genovese per ridurre le liste d’attesa.

800.185.055 è il numero attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15. Prima di chiamare occorre avere a portata di mano la richiesta del medico e il numero di prenotazione rilasciato dal Cup.

Saranno gli operatori di Liguria Digitale a raccogliere le segnalazioni e a girarle allo staff sanitario della Asl, che fornirà una soluzione appropriata entro due giorni lavorativi.

liste d'attesa
Clicca per ingrandire

I quattro codici di priorità sono U (urgente) entro 72 ore (non prenotabile via Cup ma direttamente dal medico), B (brevi) entro 10 giorni, D (differiti) entro 30 giorni per le visite e 60 giorni per gli esami, P (programmati) privi di priorità.

«Dal 12 ottobre – spiega il commissario dell’Asl 3 genovese Luciano Grasso – abbiamo attivato anche il servizio recall: le 11.808 telefonate fatte hanno consentito di raggiungere 6.442 utenti e di recuperare 305 prestazioni che non erano più necessarie, di cui 106 in dermatologia e 82 cardiologia. Molti anziani soli ci hanno ringraziato perché non ricordavano più la data dell’appuntamento».

«La riduzione delle liste d’attesa – aggiunge l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale – è stato uno dei cardini della nostra campagna elettorale. Sto preparando un libro bianco della sanità di cui anticiperò alcuni contenuti venerdì dopo la visita di Maroni qui a Genova, il documento sarà presentato a giugno».

Per accelerare lo smaltimento delle richieste, alcuni ambulatori della Asl e di alcune strutture private convenzionate saranno aperti al sabato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here