Nue, Numero unico  di emergenza, arriva anche in Liguria. La giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale, ha approvato la delibera per l’avvio alla firma del protocollo d’intesa con la Regione Lombardia per l’attivazione anche in Liguria del 112 Nue, il numero unico di emergenza europeo secondo il modello della Centrale unica di risposta-Cur, che avrà sede a Genova al San Martino.

«Abbiamo dato seguito a quanto già contenuto nel protocollo – spiega Viale – di collaborazione bilaterale sottoscritto lo scorso 15 settembre l’obiettivo della Centrale unica è razionalizzare e migliorare la gestione delle chiamate di emergenza anche in un ottica di risparmio di risorse, visto che oggi si verificano spesso casi di telefonate non appropriate».

L’attivazione del Nue è prevista per il prossimo anno intorno al mese di giugno.

Nel protocollo d’intesa, che sarà sottoscritto dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, la Regione Lombardia si impegna a dare, a titolo di riuso gratuito, il programma applicativo necessario per la costituzione, l’attivazione e il funzionamento del servizio alla Regione Liguria, tramite l’Irccs San Martino-Ist.

«Grazie al kwow how messoci a disposizione dalla Lombardia – commenta Viale – potremo accelerare i tempi per l’attivazione del numero». La Regione si occuperà di finanziare la ristrutturazione della sala e la formazione di chi risponderà al numero, mentre spetta al ministero dell’Interno il finanziamento della parte relativa alle forze dell’Ordine.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.