I commercianti genovesi chiedono all’amministrazione comunale un sopralluogo in piazza delle Erbe nelle ore più critiche, il venerdì notte dopo le 24.

In una lettera indirizzata Emanuele Piazza, assessore allo Sviluppo Economico, Elena Fiorini, assessore alla Legalità, Luisa Gallo, della Direzione Sviluppo Economico e Giacomo Tinella, comandante della polizia municipale, Fepag, Consulta dei Civ, Ascom-Confcommercio, Consulta Dei Civ Ascom-Confcommercio richiedono «un sopralluogo congiunto, con ritrovo in piazza delle Erbe, che possa consentire un’immediata e puntuale verifica di persona della situazione e, quindi, da effettuarsi nei momenti più critici, che si verificano il venerdì a partire dalle ore 24».

«Nell’ottica della salvaguardia, della tutela e della sicurezza dei cittadini e fruitori del Centro Storico, oltreché della volontà di proseguire un percorso coerente per la valorizzazione turistica della nostra città – si legge nella lettera – riteniamo non sia più procrastinabile una presa di coscienza diretta e un fermo intervento di risoluzione della situazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.