«Due miliardi di euro investiti sul comparto sicurezza e 5.000 nuovi effettivi in due anni assunti in via straordinaria. Sono questi i numeri che testimoniano l’impegno effettivo del governo sul piano della sicurezza. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, parla di minori risorse stanziate dall’esecutivo, ma questo non è vero; è invece la destra che aveva operato tagli al comparto per 3.3 miliardi. Cifre alla mano, il Governo Renzi ha aumentato gli investimenti sul comparto sicurezza di 71 milioni di euro». Lo ha dichiarato David Ermini, commissario regionale del Pd ligure.

«Questo – ha aggiunto Ermini – a testimonianza dell’attenzione costante sul tema. Il grave episodio di violenza avvenuto questa notte nel centro storico di Genova e il fenomeno delle sempre più frequenti rapine ai danni delle farmacie cittadine non devono essere sottovalutati. Compito della politica, delle istituzioni locali e nazionali è quello di lavorare tutte insieme per garantire ai cittadini maggiore sicurezza. Su questo obiettivo dobbiamo concentrare la nostra azione e non dare ascolto alle facili strumentalizzazioni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.