L’Università degli Studi di Genova inaugura domani l’Anno Accademico 2015-2016 e lo fa per la prima volta in due sessioni, una al mattino e una al pomeriggio.

La prima parte inizierà alle 10,30 nell’Aula magna dell’Albergo dei Poveri e sarà tenuta dal rettore Paolo Comanducci. Intermezzo musicale del primo violino del Teatro Carlo Felice e intervento dello scrittore Claudio Magris. Dalle 15 la sessione pomeridiana, durante la quale Massimo D’Alema, Gian Piero Gasperini, Luciano Maiani, Giorgio Pestelli e Paolo Scotto di Castelbianco, moderati da Nicla Vassallo, si troveranno a discutere di simmetrie tra università, città e altro ancora.

Scarica qui il programma dettagliato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.