Risultato positivo per l’operazione in borsa di Poste Italiane: con ben 1.521 milioni di azioni, la domanda ha addirittura superato di 3,35 volte l’offerta.

In particolare, la domanda da parte del pubblico indistinto e dei dipendenti ha riguardato 387 milioni di azioni ed è risultata pari a 2,85 volte l’offerta a loro destinata. Quella da parte degli investitori istituzionali ha riguardato 1.134 milioni di azioni, ben 3,6 volte l’offerta. Oltre 3 miliardi l’introito per il Tesoro, mentre le sottoscrizioni dei richiedenti sono state più di 303.500.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.