C’era anche un po’ di Savona ad Anuga 2015, la maggiore esposizione internazionale dell’alimentare, che si è svolta a Colonia dal 10 al 14 ottobre. La fiera ha registrato oltre 160 mila visitatori da 192 nazioni. Settemila gli espositori, provenienti da 108 Paesi diversi.

Tra le specialità del made in Italy c’erano anche quelle savonesi ospitate nello stand della Camera di Commercio di Savona: «Le imprese − commenta Giancarlo Grasso, presidente dell’Azienda speciale camerale per la promozione − devono continuare a cogliere occasioni come questa offerta dall’ente camerale: fare sistema e presentarsi insieme in un mercato che è sempre più complesso ed esigente, mantenendo le proprie caratteristiche ma con un sano spirito di collaborazione. Anuga è una vetrina importante per l’export, forse la maggiore al mondo, come dimostrano i numeri».

Positivi i commenti raccolti in una rapida carrellata tra gli espositori: «Le degustazioni sono andate benissimo − dice Guido Ghiringhelli (Salumificio Chiesa di Finale Ligure) − e i contatti sono stati importanti, con la grande distribuzione, grandi importatori giunti da Londra, Parigi, dal Belgio e un po’ da tutto il mondo. Ma abbiamo anche imparato a fare squadra tra di noi, aprendo la strada a iniziative di gruppo sui mercati esteri».

«I contatti sono stati non tantissimi − aggiunge Agostino Sommariva (Sommariva Tradizione Agricola di Albenga) − ma molto interessanti sull’estero ed è stata un’ottima occasione di incontrare e consolidare vecchi clienti con nuovi ordini. Sicuramente esserci è importante per mantenere vivi i rapporti».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.