Verrà approvato in giunta lunedì prossimo e diventerà operativo giovedì 15 ottobre, dopo la pubblicazione degli atti, il nuovo sistema di allerta meteo basato sui colori . Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, nel corso del sopralluogo effettuato, con il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, ai lavori di rinforzo degli argini del Magra, per la sopraelevazione del tratto alla foce.

Il nuovo sistema prevede il passaggio dalle allerte numeriche 1 e 2, al codice colore e da due livelli di allerta a tre livelli: gialla, arancione e rossa per indicare il rischio idrogeologico, idraulico e da neve. Il nuovo sistema prevede anche un’allerta in più per temporali forti contraddistinta dai colori giallo e arancione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.