Anche l‘anno scolastico 2015-2016 vedrà il progetto “Primo soccorso a scuola. A scuola di Primo soccorso”, approvato dagli assessori regionali alla Salute Sonia Viale e alla Formazione Ilaria Cavo.

Il progetto, a titolo gratuito, si svolge in collaborazione con 118 Liguria, 118 Tigullio, Asl 3 genovese, Anpas, Croce Rossa Italiana, Eo Ospedali Galliera, Irc Centro di Formazione New Life di Rapallo, Irccs Aou San Martino-Ist, Irccs Gaslini, Pediatri di Libera Scelta Liguri. «L’obiettivo del progetto – spiega Viale – è coinvolgere bambini e ragazzi nell’acquisizione di conoscenze e competenze per esempio su come funziona un Pronto soccorso, la rete dell’emergenza, come e quando chiamare correttamente il 118. Stiamo lavorando anche per ampliare l’iniziativa a tutto il territorio ligure attraverso il coinvolgimento delle Asl ed, eventualmente, degli operatori di altri enti del servizio sanitario. Educare i più giovani a un corretto accesso al sistema dell’emergenza è senza dubbio un primo passo per evitare in futuro che ci sia un numero di codici bianchi di difficile gestione».

Negli ultimi due anni scolastici sono stati 10 mila gli studenti liguri che hanno partecipato al progetto con buoni risultati: «L’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria ha condiviso con entusiasmo il progetto in cui saranno coinvolte le scuole migliori del territorio – commenta Cavo – e ha rinnovato il patrocinio e l’uso del logo anche per l’anno 2015 -2016». Disponibili due moduli da 2 e da 4 ore a scelta delle scuole. Gli argomenti trattati vengono calibrati in base all’età degli alunni e consentono di conoscere anche cosa non fare per esempio in caso di trauma, le pratiche di primo soccorso, come comportarsi in situazioni di rischio.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.