Il “falco del mare” di Mondomarine

Il “falco del mare” di Mondomarine

In occasione del Monaco Yacht Show 2015 Mondomarine ha presentato in anteprima il progetto M60 SeaFalcon, scaturito dalla penna del designer brasiliano Luiz de Basto.

Destinato a celebrare i 100 anni di eccellenza nella nautica, il progetto di questo sport yacht si concentra sull’espressione di eleganza e di movimento, salvaguardando il comfort e l’ ottimizzazione nella gestione quotidiana dell’imbarcazione.

Interamente realizzata in alluminio, la struttura principale costituita da un unico volume che racchiude lo scafo e gli spazi del “main deck” è stata successivamente sezionata per esporne gli ambienti sottostanti. Un lungo arco è stato aggiunto sulla medesima struttura per definire il ponte superiore e il sun deck.

Il ponte inferiore, a poppa, ospita un grande beach club mentre nel main deck le porte laterali si aprono su balconi che allargano ed estendono gli spazi abitativi oltre i limiti definiti dal perimetro di carena.

«È un gioiello su vari fronti – commenta l’amministratore delegato di Mondomarine Samuele Pelizzari – un passo in avanti per la cantieristica italiana. La crisi c’è e si sente anche per noi, tuttavia i mega yacht rappresentano un mercato di nicchia rivolto a clienti molto facoltosi, un settore che risente meno le difficoltà del settore».

Riguardo alle prestazioni, la carena ad alta efficienza sviluppata da Mondomarine, su cui il profilo è stato modellato, consente una velocità massima che varia tra 22 e 27 nodi in base alla scelta della motorizzazione.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here