«Una decisione a dir poco sorprendente, che sembra rispondere più a criteri politici che di natura logistico-strategica». Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e il presidente della Camera di Commercio di Genova, Paolo Odone, in un comunicato congiunto commentano la decisione del governo di non inserire l’aeroporto di Genova tra gli scali strategici, come era stato richiesto e raccomandato dallo stesso parlamento, dall’Enac e dalle  autorità locali, Regione inclusa.

«La decisione – si legge nella nota stampa   –  stupisce ancora di più alla luce dell’inserimento degli altri aeroporti nazionali tra gli scali strategici».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.