Due novità Baglietto per i prossimi Saloni nautici internazionali. Il cantiere del Golfo dei Poeti sarà presente allo Yachting Festival di Cannes e al Monaco Yacht Show con OnlyOne, ultimo 46m dislocante varato di recente a La Spezia, e in anteprima mondiale con il Pachama 43m Fast.

Entrambe le imbarcazioni portano la firma stilistica di Francesco Paszkowski, che ha curato sia le linee esterne sia il design degli interni, questi ultimi in collaborazione con l’architetto Margherita Casprini. I progetti navali sono opera dell’ufficio tecnico di Baglietto.

Linee classiche per OnlyOne, 46m dislocante in acciaio e alluminio, che completa la linea presentata già lo scorso anno con Mr T. Lo yacht racconta i gusti del suo armatore, che ha fortemente collaborato col team al decoro dell’imbarcazione: materiali pregiati caratterizzano gli interni, impreziositi da legni e specchi diamantati lavorati artigianalmente, a cui si alternano i sapori retrò di arredi e tessuti che giocano su nuance neutre e varianti dell’ocra e dell’oro opaco. Dotata di due motori Caterpillar 3512B, l’imbarcazione raggiunge una velocità massima di circa 17 nodi e una di crociera di 12 nodi, con un’autonomia reale di ca. 4500 miglia.

Volumi importanti caratterizzano Pachamama, 43m Fast in alluminio, che segna la nuova era Baglietto sotto la proprietà del gruppo Gavio e inaugura la gamma dei nuovi Fast disegnati da Paszkowski. Pur mantenendo le linee filanti e aggressive che da sempre connotano le imbarcazioni
plananti Baglietto, il progetto è caratterizzato da nuove linee ispiratrici. Leitmotiv di tutte le zone dell’imbarcazione sono la luminosità e la convivialità: dai grandi skylight nel cielino all’ingresso sul ponte principale, alla sala da pranzo, che grazie ad una paratia mobile è possibile unire alla
cucina e alla dinette, per creare un’unica zona conviviale.

La zona notte è interamente collocata sul ponte inferiore, dove l’armatoriale a tutto baglio a poppa si distingue per la generosità degli ambienti e le grandi finestrature, che garantiscono continuità di luce. L’area esterna di prua è concepita come una zona living in cui trova posto l’area prendisole panoramica e, all’estremità, una vasca idromassaggio riscaldata. Il pozzetto di poppa prevede un sistema di tende che permette la chiusura dell’intera area, in modo da garantire la privacy.

Di ultima generazione la timoneria e la sala macchine che vanta l’utilizzo di materiali innovativi, dove trovano posto 2 motori Mtu 16V4000 M93L capaci di spingere l’imbarcazione ad una velocità di crociera di 28 nodi.

Oltre al 43m, Baglietto varerà entro la fine dell’anno un nuovo 46m Fast.