Boero vende due settori dell’area del suo ex stabilimento a Genova- Molassana. Immobiliare Genova Molassana Nuova spa (interamente controllata da Boero Bartolomeo spa) e IDeA FIMIT Sgr spa., in nome e per conto del Fondo Housing Sociale Liguria, hanno sottoscritto un contratto preliminare di vendita, sottoposto a condizioni sospensive, a valere sui settori 2 e 4 dell’area ex stabilimento Boero. in Genova Molassana.

Il Fondo, le cui quote sono detenute da Cdp Investimenti Sgr spa, in nome e per conto del Fondo Investimenti per l’Abitare, della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, della Compagnia di San Paolo, della Fondazione De Mari di Savona e di altri investitori privati, realizzerà sull’area un programma di housing sociale, in coerenza con le politiche di investimento previste dal proprio regolamento di gestione.

Il prezzo complessivo stabilito per l’area è di 5.100.000 euro oltre iva.

Nel 2013 erano stati venduti i settori 1 e 3, con i relativi diritti edificatori ed obblighi correlati in attuazione del Piano Urbanistico Operativo. Il settore 1, a destinazione commerciale, era stato acquistato da Sogegross spa e il settore 3, a destinazione mista, era stato acquistato da Immobiliare Val Geirato srl, partecipata al 70% da Sogegross e al 30% da Boero Bartolomeo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.