Banca Carige incorpora quattro controllate. Il consiglio di amministrazione di Banca Carige e quelli della Cassa di Risparmio di Savona e della Cassa di Risparmio di Carrara e gli amministratori unici delle società Columbus Carige Immobiliare e Immobiliare Carisa hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione delle quattro società nella capogruppo.

L’operazione si inserisce nel Piano Industriale 2015-2019, come iniziativa finalizzata a imprimere un’accelerazione del turnaround, «con la possibilità – si legge in una nota stampa – di estrarre ulteriore valore a sostegno della crescita attraverso efficientamenti di strutture e risorse e consentirà di confermare il posizionamento di Banca Carige quale banca del territorio per famiglie e imprenditori».

I marchi delle due banche verranno mantenuti anche dopo il perfezionamento dell’operazione, che è subordinato al via libera di Bankitalia e previsto entro la fine del 2015.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.