Inserire l’Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova nella lista degli scali strategici: è la proposta al governo contenuta nell’emendamento al Piano aeroporti approvato questa mattina dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato.

«Un segnale significativo di attenzione al territorio della nostra regione – commenta il presidente dell’Aeroporto genovese Marco Arato – Confidiamo che il governo tenga nel giusto conto l’indicazione arrivata oggi dal Parlamento. Inserire l’Aeroporto di Genova nella lista degli scali strategici sarebbe il giusto riconoscimento non solo per il ruolo del Cristoforo Colombo per la Liguria e l’intero Nord Ovest, ma soprattutto per la vitale importanza del nodo logistico genovese. Il capoluogo ligure vede la prossimità del primo porto italiano, dell’autostrada, della ferrovia e di un aeroporto internazionale, il tutto nel raggio di pochi chilometri: una peculiarità unica in Italia, che l’Europa ha già riconosciuto inserendo lo scalo tra le infrastrutture di riferimento del Core network e cofinanziando la progettazione del collegamento aeroporto-ferrovia».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.