«La consapevolezza delle difficoltà di governare una realtà complessa come quella di Genova e della sua amministrazione con una maggioranza non ampia, si accompagna alla ferma intenzione di un confronto con altri consiglieri e forze politiche presenti in Consiglio per ampliarla in una assoluta trasparenza di rapporti e di condivisione degli obiettivi individuati». Lo annuncia il sindaco di Genova Marco Doria dopo una riunione di maggioranza.

Doria precisa che “dopo un’approfondita e partecipata riflessione su quanto accaduto in consiglio comunale,dove per due sedute è mancato il numero legale (a causa di alcune assenze nelle file della maggioranza e della non partecipazione al voto da parte dei consiglieri di opposizione), la riunione è servita a verificare e confermare l’esistenza di una maggioranza politica disposta a sostenere l’amministrazione comunale. Tutto ciò sullabase della volontà condivisa di realizzare un programma di governocon obiettivi concreti e definiti. Primi tra essi, l’approvazionedella delibera di indirizzo in materia di personale dellepartecipate, l’approvazione del bilancio preventivo 2015, ilcompimento dell’iter del piano urbanistico comunale”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.