Cgil, Cisl e Uil Genova dichiarano la stato di agitazione delle partecipate Amt, Amiu, Aster, Themis, Genova Parcheggi e Job Center.

La decisione è arrivata dopo il confronto con l’amministrazione comunale che non ha prodotto risultati condivisi e dopo la decisione della giunta di portare comunque in votazione il provvedimento sulle linee guida del personale delle società partecipate con il contenuto respinto dalle stesse società, i sindacati chiedono il ritiro della delibera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.