Prima corsa per il nuovo ascensore di Quezzi, a Genova, che ogni settimana, da lunedì a sabato (dalle 6,50 alle 19,50) collegherà via Pinetti a via Fontanarossa, effettuando una fermata intermedia in via Portazza.

L’ascensore è dotato di una cabina unica (in grado di trasportare 25 persone e accessibile anche ai disabili) che si muove lungo due travi parallele in acciaio che hanno funzione di via di corsa; si tratta di una cabina basculante per adattarsi al tracciato a pendenza variabile, mantenendo l’assetto orizzontale. La via di corsa è caratterizzata da due diverse inclinazioni: la doppia pendenza rappresenta un’innovazione a livello nazionale per quanto riguarda ascensori inclinati a uso pubblico. Questa particolare tecnologia ha permesso di limitare lo scavo con un intervento meno impattante sul territorio.

L’ascensore effettuerà 131 metri di corsa in 100 secondi, per un dislivello di circa 75 metri.  Si tratta di un impianto sostenibile, perché dotato di pannelli fotovoltaici per l’alimentazione dell’illuminazione della cabina (a led a basso consumo energetico) e della ventilazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.