Salute in Liguria, un convegno della Cgil

Salute in Liguria, un convegno della Cgil

Giovedì 16 aprile alle 9.30 nella sala convegni del Castello Boccanegra, dentro il San Martino di Genova, si terrà il convegno organizzato da Cgil Liguria “Facciamo il pieno di salute. Appropriatezza, integrazione socio-sanitaria, prevenzione, presa in carico”.

Il sistema sanitario è una macchina complessa solo apparentemente immobile ma, al contrario, in costante movimento. Nel tempo la Regione ha saputo promuovere operazioni di riassetto e riorganizzazione che le hanno permesso di uscire da una fase grave di emergenza (unica regione in Italia che è stata capace di risanare il bilancio sanitario uscendo dalla procedure di accompagnamento) ma, al contempo, non è riuscita o non ha voluto o potuto investire su un nuovo modello sanitario. Nonostante l’accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali nel 2012, restiamo ancora molto indietro sul piano dell’attuazione pratica delle norme. Soprattutto non si sono registrati progressi sul piano delle necessarie trasformazioni culturali propedeutiche a qualunque processo di cambiamento reale.

Nella discussione del 16, nella quale saranno di aiuto i dati elaborati da Cgil Liguria sul sistema sanitario in Liguria, si discuterà su come rendere maggiormente efficiente il servizio sanitario pubblico. A saldi invariati, infatti, nella nostra Regione esistono ampi margini per generare risparmi a beneficio di chi vi lavora migliorando nel contempo il servizio all’utenza.

Il programma: introduzione Francesco Rossello Segretario Regionale Cgil Liguria; coordina Eugenio Leri Cgil Liguria; interventi di Mauro Barabino direttore generale San Martino, Francesco Longo docente senior alla Bocconi, Francesco Quaglia direttore Ars Liguria, Francesco Saverio Proia alto dirigente del ministero della Salute. Conclusioni di Vera Lamonica segretaria nazionale Cgil.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here