«Oggi si riparte». Commenta così il premier Matteo Renzi al termine della visita al cantiere del Bisagno a Genova: «Solo una follia ha permesso a questo cantiere di rimanere fermo per così tanto tempo. Ma oggi è il giorno della ripartenza. Siamo tutti impegnati affinché quello che è successo qui non accada mai più». Renzi, a Genova per firmare un protocollo d’intesa con la Regione Liguria sul dissesto idrogeologico e uno con Iit per la realizzazione del Center for human technologies, ha anche visitato la nuova sede di Msc: «Ho chiesto che anche nella torre accanto si possa investire per nuovi posti di lavoro». E sulla candidatura di Raffaella Paita alle regionali: «La sosterrò domenica a Sanremo, ma ora stiamo parlando di cantieri e ai cantieri non interessano le elezioni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.