Si svolge oggi, anche nella Asl 2 savonese, la prima giornata nazionale di prevenzione otorinolaringoiatrica. “Scegli la salute: prevenire è più facile che dire otorinolaringoiatria” è lo slogan della campagna lanciata dagli specialisti dell’Assocazione otorinolaringologi ospedalieri italiani che, con il patrocinio del ministero della Salute, hanno organizzato per oggi la prima giornata nazionale dedicata alla diagnosi precoce dei tumori del cavo orale.

Si tratta di patologie molto diffuse: in Italia si registrano 12 nuovi casi di tumore del cavo orale all’anno ogni 100 mila abitanti. I soggetti più colpiti sono le persone intorno ai 50-60 anni di età. Fumo, alcol, cattiva igiene orale, protesi dentarie traumatizzanti e virus del papilloma ma anche una dieta povera di frutta e verdura: sono tante le cause che possono provocare l’insorgenza di questo genere di tumori, ma la prevenzione può essere un’ottima alleata. Una diagnosi precoce, attraverso metodiche semplici e non invasive, migliora la qualità della vita, consente interventi conservativi e meno invalidanti per tutto l’organismo e riduce i costi di terapia e riabilitazione.

Per questo gli specialisti Aooi hanno deciso di mettere a disposizione la propria competenza per offrire un’intera mattinata di screening gratuito ad accesso libero negli ambulatori dei reparti di Otorinolaringoiatria degli ospedali delle principali città italiane. Il paziente, potrà rivolgere domande e chiedere informazioni ai medici e, in caso di screening con esito positivo, avere accesso a una visita di approfondimento.

Anche l’Asl 2 aderisce all’iniziativa: fino alle 12 è possibile ricevere visite gratuite negli ospedali San Paolo di Savona e Santa Corona di Pietra Ligure, rispettivamente negli ambulatori del terzo piano e del piano terra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.