Massimo Perotti si dimette dalla presidenza di Ucina: lo ha annunciato lo stesso Perotti nel corso dell’ultimo consiglio direttivo. Una decisione presa dopo i contrasti nati all’interno di Confindustria nautica per il futuro del Salone nautico di Genova: secondo Perotti, «è mancato un confronto proattivo per dare attuazione al mio programma, che andava nella direzione di una reazione rapida per poter reagire alla crisi». A Perotti, che era stato eletto a maggio, subentrerà entro 90 giorni un nuovo presidente, eletto dall’assemblea di Ucina. Nel frattempo, la carica viene ricoperta provvisoriamente dal vicepresidente più anziano, Lamberto Tacoli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.