Dal prossimo anno scolastico saranno attivi due nuovi licei linguistici a Genova, presso il liceo classico Colombo e nell’Istituto Da Vigo-Da Recco a Recco. Inoltre sarà previsto un nuovo indirizzo arti figurative al liceo artistico di Albenga e l’opzione Produzione all’Istituto Einaudi Chiodo della Spezia. Lo prevede il piano di dimensionamento scolastico presentato dall’assessore alla Formazione e al bilancio della Regione Liguria Pippo Rossetti e approvato dalla giunta regionale, dopo le richieste provenienti dai territori. «Si tratta di un’operazione di manutenzione di una rete scolastica ormai strutturata – spiega Rossetti – non mi nascondo che la stretta sugli organici da parte del Miur può limitare le richieste di nuovi indirizzi che il territorio vorrebbe vedere attivati, ma è necessario che il sistema regionale dell’offerta formativa sia coerente con le risorse strutturali e di personale messe a disposizione dall’Ufficio scolastico regionale». Nessuna novità sul fronte del piano di dimensionamento della rete scolastica che non prevede alcuna soppressione o accorpamento. «Il piano è il frutto di un lavoro costruito negli anni – spiega Rossetti – attraverso un percorso condiviso che oggi ci porta alla sostanziale stabilizzazione del numero delle istituzioni che andranno a comporre i centri provinciali per l’istruzione degli adulti, 6 per tutta la Liguria: una a Imperia, uno a Savona, uno alla Spezia e tre per la città metropolitana».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.