La portualità nel decreto Sblocca Italia sarà al centro della riunione dei delegati Filt Cgil del Porto di Genova, in programma venerdì 19 dicembre, alle 9,30, a Palazzo San Giorgio. Con lo Sblocca Italia il governo ha previsto l’avvio del Piano strategico nazionale della portualità e della logistica: accantonata la vecchia riforma dei porti, il piano dovrebbe rendere maggiormente efficienti gli scali nazionali e conformi a quanto prevede la normativa europea. Ma secondo la Filt Cgil, un errore di valutazione del piano consiste nel mancato coinvolgimento del sindacato nella fase di elaborazione della nuova proposta, poiché gran parte di quanto sarà attuato passa per la riorganizzazione del lavoro. Proprio per discutere delle proposte del sindacato, venerdì saranno presenti il segretario generale Filt Cgil Genova Giacomo Santoro e il segretario generale della Cgil di Genova Ivano Bosco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.