Case nuove per le quattro famiglie di Fabbriche (Genova Voltri) costrette, lo scorso novembre, ad abbandonare le proprie abitazioni che la furia del torrente Cerusa aveva reso inagibili. Il presidente del Municipio Mauro Avvenente e l’assessore ai Servizi Sociali Emanuela Fracassi hanno consegnato a ogni famiglia le chiavi del loro nuovo appartamento.

Gli alloggi, situati a Voltri, in via Pastore, fanno parte del contratto di quartiere e possono essere assegnati temporaneamente per situazioni di emergenza abitativa. «Ci eravamo posti l’obiettivo – ha detto Avvenente – di dare un tetto a coloro che avevano perso la casa. Oggi consegniamo le chiavi di quattro alloggi sociali che abbiamo ottenuto grazie alla collaborazione dei servizi sociali del Comune. Queste persone potranno così lasciare l’albergo dove sono stati sistemati provvisoriamente e ritornare alla normalità».

Le abitazioni sono state arredate grazie alla generosità di Consulcesi onlus, da tanti anni protagonista di iniziative in Italia e in Africa, e di Ikea di Campi.

«I quattro appartamenti, dedicati all’emergenza abitativa, ora ospiteranno temporaneamente questi nuclei familiari – ha spiegato Fracassi – grazie all’importante donazione della società Consulcesi e di Ikea, abbiamo potuto arredarli di tutto punto, consentendo alle famiglie una sistemazione dignitosa».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.