Prezzi quasi invariati a Genova tra ottobre e novembre (-0,1%), mentre in un anno il rincaro ha toccato lo 0,6%: lo rivela la direzione statistica del Comune del capoluogo, secondo cui a registrare le variazioni maggiori nell’ultimo mese sono stati i trasporti, che segnano un -1,7% riferito al costo del carburante, pezzi di ricambio, trasporto aereo e marittimo, ma non a quello su rotaia che registra, invece, un aumento. Scendono anche il comparto delle comunicazioni (+1,1%) e la ristorazione (+0,7%). Leggeri aumenti per alimentari e tabacchi (0,2%). Più marcata la variazione annuale: a pesare sono principalmente i servizi ricettivi e la ristorazione, aumentati del 5,1%, mentre non arrivano al punto percentuale (rispettivamente +0,8% e +0,7%) il rincaro nei comparti alimentari e dell’istruzione. Decisa diminuzione tendenziale per comunicazioni (-2,6%), energia e abitazione (-1%) e trasporti (-0,8%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.