Margine operativo lordo in calo del 9% a quota 400 milioni di euro, risultato operativo netto a -2% (218 milioni) e utile netto in rialzo del 112% a 75 milioni. Questi i risultati di Erg che ha approvato il bilancio dei primi 9 mesi dell’anno. A pesare sul calo del Mol, secondo l’ad Luca Bettonte, la cessione dell’impianto Isab Energy. Nell’ultimo trimestre il margine operativo lordo  si è ridotto del 30% (a 100 milioni), il risultato operativo è risultato in calo del 33%, mentre il risultato netto registra una crescita del 16% a 12 milioni: «Risultati economici decisamente positivi – secondo Bettonte – così come quelli del settore power. Il downstream integrato, invece, continua a risentire della crisi nei consumi di prodotti petroliferi, anche se la totale uscita dalla raffinazione costiera ha determinato un miglioramento importante del risultato complessivo del comparto. Per l’intero 2014 confermiamo un Mol di gruppo di 470 milioni, mentre l’indebitamento finanziario è atteso a circa 700 milioni, in diminuzione rispetto alle indicazioni date a inizio anno».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.