Entro un mese dalla consegna del documento che certificherà l’ammontare delle perdite, chi avrà avuto danni sotto i 40 mila euro potrà ricevere già il contributo regionale fino all’80% della richiesta. Lo ha assicurato l’assessore allo Sviluppo economico Renzo Guccinelli in un incontro con i rappresentanti di commercianti e artigiani scesi in piazza per manifestare. I titolari delle attività alluvionate dovranno compilare il modello E molto rapidamente. La pratica è gratuita e, a differenza del 2011, si tratta di un’autocertificazione. Nel caso entro dicembre non dovessero essere arrivati i soldi, i rappresentanti delle associazioni di categoria promettono nuove manifestazioni. Chi ha avuto danni di importo superiore avrà tempo un mese in più per la presenzione del modello.

La manifestazione sotto la sede della Regione Liguria ha registrato qualche momento di tensione. A prevalere sono rabbia e disperazione. Le bandiere di Ascom erano listate a lutto. Il corteo si è poi diretto in prefettura per cercare di ottenere un incontro con Matteo Renzi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.