Far conoscere e apprezzare ai turisti, in occasione di un evento sportivo come una partita di calcio di serie B, la città di Chiavari e, in particolare, il suo centro storico. Questo l’obiettivo di Chiavari in Tour, il progetto nato dalla sinergia tra Comune di Chiavari, Virtus Entella, Civ, Ascom Confcommercio e Promotour. «Abbiamo deciso di intraprendere quest’ iniziativa per far apprezzare Chiavari ai tifosi, alle famiglie e a chiunque intraprenda un viaggio per venire a vedere le partite di calcio nella nostra città – dichiara il sindaco della cittadina Roberto Levaggi – Lo stadio, rispetto al centro, si trova in una zona periferica, vicino al fiume Entella e al casello autostradale di Lavagna: potrebbe esserci quindi il rischio, come spesso avviene quando si intraprende una trasferta per eventi sportivi, di non riuscire a coinvolgere e indirizzare i visitatori verso il cuore della città. Il Comune ha quindi voluto avviare questa iniziativa, insieme alla società sportiva Virtus Entella e alle associazioni di categoria e Promotur, per far conoscere meglio soprattutto il nostro caratteristico centro storico e il nostro lungomare, attraverso l’indicazione chiara dei percorsi pedonali e una serie di eventi promozionali e che si svolgeranno spesso in concomitanza con la partite stesse». Un’iniziativa favorita anche dalla promozione in serie B dell’Entella, proprio nell’anno del centenario della squadra di casa, come sottolinea l’assessore comunale al Turismo, Daniela Colombo: «Un’occasione che ci ha dato la possibilità di unire le energie tra le istituzioni e i cittadini: i Comuni hanno sempre meno risorse ed è soltanto il “fare rete” che, anche in questo caso, può farci raggiungere risultati soddisfacenti. Per promuovere Chiavari dal punto di vista turistico e commerciale è importante fornire le giuste informazioni quando i tifosi delle squadre ospiti arrivano in città, ma è ancora più importante farlo in via preventiva, stabilendo dei contatti con le società che noi ospiteremo e con i rispettivi Comuni, che sono quasi tutti Comuni capoluogo. Forniremo un biglietto da visita della nostra città, dando così la possibilità alle persone di essere già a conoscenza di quello che Chiavari può offrire, stimolando così una visita più accurata e piacevole».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.